Napoli-Sorrento I regata Autunnale 2009

28/09/2009

Marco il prodiereSchiacciante il risultato conseguito lo scorso weekend da Italia I-20 ed il suo equipaggio.
Possiamo dire che stato stabilito un nuovo primato rispetto agli ultimi 15 anni nelle regate che annualmente disputiamo con la Lega Navale di Napoli.
Due anni fa eravamo riusciti ad arrivare ad un primo posto in tempi compensati, poi una vittoria sia in compensato che in reale durante una faticosa regata in cui tutte le imbarcazioni della nostra categoria furono costrette al ritiro o uscirono fuori tempo massimo (noi abbiamo resistito!!).
Successivamente a questi episodi altri primati sono stati ottenuti con il favore dei reting, ed ora siamo attivati primi alla linea rispetto a ben tre classifiche che gareggiavano nello stesso percorso (libera 1, liber 2 e meteor). In tempo reale abbiamo inflitto un distacco di cira 5 minuti a Frittatina che arrivata seconda al traguardo su una distanza di 14 mn.

Lo strepitoso risultato stato possibile per una serie di scelte che sono state fatte anche nelle settimane precedenti abbandonando il vecchio genoa per quello olimpico, vera vela originaria dell'armo dell'otto metri SI. Mani di terzarola per resistere al grecale che imperterrito e fresco spitava da 48 ore e rotta sttovento al gruppo di yacht eseguendo una traiettoria pi breve rispetto agli altri che, invece di far prua verso l'arrivo a largo si punta S.Lorenzo, insistevano per la zona di Massa Lubrense, scelta che non ha pagato. Dopo una partenza sottovento alla maggior parte degli equipaggi ed un unica virata che ci ha portato a sfiorare la boa, oltrpassiamo la prima "curva" circa in settima posizione. Nel differenziarci nella rotta procedendo costantemente alla media di 7 nodi con punta di 7.9 nodi compiamo in ciraca due ore l'intero percorso.

Classifica della prima prova

Il mondo a vela
Il nostro mondo
Privacy Policy